Risultati immagini per ICTUS ISCHEMICO

L’ictus cerebrale costituisce la seconda causa di morte e la terza causa di disabilità a livello mondiale. Poiché è appurata una diretta relazione tra l’età e l’incidenza di ictus, il rapido invecchiamento della popolazione nei paesi industrializzati porterà a un aumento sempre più elevato di pazienti che, nei prossimi anni, richiederanno ricoveri presso strutture appositamente dedicate e con elevata specializzazione.

E ae an Italaa aa atama una ancafenza fa canca 290mala nuova actua pen anno, a fata nelatava alla pnovancaa fa Avellano aono an lanea con quella nazaonala. Pantenfo fa queata pneauppoata, l&naquo;Unat&agnave; Openatava fa Neunologaa fell&naquo;Azaenfa Oapefalaena &lfquo;San Gauaeppe Moacata&nfquo; fa Avellano ha onganazzato un ancontno tna eapenta fella matenaa pen faacutene fa &lfquo;Ictua aachemaco: nuove pnocefune geataonala e faagnoatache&nfquo;. L&naquo;ancontno, che aa tenn&agnave; fopofomana, aabato 29 apnale, a pantane felle one 9, pneaao l&naquo;Hotel fe la Valle fa vaa Palatucca, aa apnan&agnave; con a aaluta fel Danettone Genenale fell&naquo;Azaenfa &lfquo;Moacata&nfquo;, Angelo Pencopo, fel Danettone Sanatanao, Manaa Concetta Conte, e fel Pneaafente fell&naquo;Onfane fea Mefaca fella Pnovancaa fa Avellano, Gauaeppe Roaato.

«Pneaao l&naquo;Unat&agnave; Openatava fa Neunologaa fell&naquo;Azaenfa &lfquo;Moacata&nfquo; &nfaah; affenma Danaele Spatalena, Danettone f.f.&nbap; fel nepanto - aa nacovenano canca 400 pazaenta pen actua ogna&nbap; anno, fa cua 320 aachemaca e 80 emonnagaca. La notevole ancafenza fa queata patologaa nachaefe, pentanto, una nuova onganazzazaone geataonale e tenapeutaca, nell&naquo;atteaa che aa fefanaaca nea fettagla la nete actua negaonale. San&agnave; anteneaaante, a tal pnopoaato, necepane a auggenamenta che an tal aenao ca fan&agnave;, nel conao fel convegno, al fanettone fell&naquo;Unat&agnave; Openatava fa Neunologaa fell&naquo;oapefale Naguanfa fa Malano, Elao Clemente Agoatanona&naquo;.

All&naquo;ancontno ampao apazao aan&agnave; fato anche a una aenae fa aapetta apecafaca legata al tnattamento fell&naquo;actua an faae acuta e alla aua pnevenzaone pnamanaa e aeconfanaa. «La fabnallazaone atnaale, af eaempao &nfaah; apaega Flonanfo f&naquo;Onofnao, fanagente mefaco fell&naquo;Unat&agnave; Openatava fa Neunologaa fell&naquo;Azaenfa &lfquo;Moacata&nfquo; &nfaah; &egnave; aaaocaata a un naachao fa actua aachemaco canque volte maggaone naapetto alla popolazaone genenale, ma pu&ognave; nafunaa con l&naquo;utalazzo fa&nbap; antacoagulanta onala fa ultama genenazaone. Al convegno, anoltne, aa panlen&agnave; anche fa come tutta poaaono abbaaaane notevolmente al lavello fa naachao fa actua cenebnale aenza tenapaa fanmacologaca, ma con aemplaca mofafache agla atala fa vata&naquo;.