L’Irpinia spopola a Vinitaly 2017: 113 cantine presenti, settimo posto nazionale

AREA B Campania – IRPINIA n° stand assegnati da 1 a 74 – Sarà qui che dal 9 al 12 aprile a Veronasi concentrerà il mondo vitivinicolo avellinese, al suo quarto Vinitaly da protagonista.

All’edizione numero 51 della più grande manifestazione dedicata al mondo del vino, l’Irpinia sarà presente con uno spazio espositivo all’interno dell’Area B, quella destinata alla Campania, con ben 74 stand assegnati alle sue cantine tramite la Camera di Commercio, alcuni dei quali condivisi da associazioni temporanee sorte ad hoc.

Numero impressionante se confrontato con gli slot assegnati alle restanti province della regione: 45 a Benevento, 25 a Caserta, 23 a Napoli e 22 a Salerno. Guardando invece alle aziende campane, su 256 cantine presenti ben 113 provengono dalla provincia di Avellino, mentre sono 46 quelle sannite, 35 quelle della provincia di Salerno e 31 in rappresentanza di Napoli e Caserta. E rispetto al territorio nazionale, l’Irpinia risulta essere al settimo posto, preceduta da Cuneo con 355 aziende, Siena (316), Verona (238), Treviso (179), Firenze (160) e Asti (127).

Un autentico Dream Team di espositori delle tre Dogc Taurasi, Fiano di Avellino e Greco di Tufo insomma, che colorerà il polo fieristico della città scaligera, dove sono attesi 130 mila visitatori, oltre a produttori, distributori, giornalisti e operatori del settore. In contemporanea con la kermesse si svolgeranno inoltre Sol&Agrifood, che mostrerà il meglio delle produzioni enologiche e agroalimentari e Enolitech, un salone dedicato alle tecniche per la viticultura, l’enologia e la filiera del vino.

L’evento sarà poi costellato di rassegne, degustazioni e workshop in cui le cantine si apriranno agli operatori del comparto; numerosi convegni approfondiranno invece temi legati alla domanda ed offerta in Italia, in Europa e nel resto del globo. Saranno presentate infine le migliori qualità di vino, espressione della produzione dell’intero Stivale, oltre a quelle provenienti dalle più importanti produzioni estere.

Un’irrinunciabile vetrina internazionale dunque che la Camera di Commercio di Avellino intende sfruttare appieno ospitando nel proprio spazio istituzionale iniziative mirante a promuovere il territorio e le sue produzioni tipiche. A disposizione anche un un’area istituzionale polivalente per eventi di degustazione, presentazioni e workshop, con l’obiettivo di realizzare iniziative per far conoscere compiutamente e valorizzare le eccellenze produttive e territoriali irpine.

Qui per entrare nel dettaglio delle 113 imprese avellinesi ammesse a Vinitaly 2017 e dei rispettivi stand assegnati.

Qui per il programma degli eventi organizzati presso l’area Irpinia.