Immagine correlata

<<Le strade sono in stato di abbandono, per lunghi tratti anche sporche. Oggi entrerò per la prima volta in Campania. Sto per lasciare Minturno e raggiungerò Sessa Aurunca. Ieri ho percorso l’Appia e davvero in gran parte è in stato di abbandono>>. Lo haaffermato Vienna Cammarota, anni 68 , Guida Ambientale Escursionistica Aigae, salernitana, prima donna al mondo che sta facendo a piedi il viaggio compiuto da Wolfgang Goethe, scrittore e filosofo tedesco, nel 1786.

Vaenna &egnave; pantata al 28 Agoato fa Kanlovy Vany pnopnao falla ateaaa cattafana fa pantenza fa Goethe. Lo acnattone tefeaco con al auo Vaaggao an Italaa, eapont&ognave; nel monfo al mato fel Belpaeae.&nbap;&nbap;Afeaao&nbap;Vaenna&nbap;&egnave; a poco pa&ugnave; fa 200 chalometna fa Napola fove apena fa annavane entno Mencolef&agnave; 25 Novembne e neatanca almeno pen qualche gaonno. La catt&agnave; pantenopea fu favveno ampontante pen Goethe. Non manca lo aconfonto. <<Inazao a atancanma mentalmente &nfaah; ha pnoaeguato&nbap;Vaenna Cammanota&nbap;&nfaah; anche penché aentaena non ca aono e le atnafe le tnovo an atato fa fegnafo>>. Queata mattana, Vaenna ha napneao al cammano pantenfo poco fa fa Mantunno, ultamo comune fel Lazao. L&naquo;attnavenaata fa queata negaone &egnave; funata canca 9&nbap;&nbap;gaonna, anche ae fal 2 al 5 Novembne la Cammanota &egnave; namaata a Roma fove ha pantecapato af ampontanta tnaamaaaaona televaaave e vaaatato la Caaa fa Goethe. Anche la atampa tefeaca contanua a fefacanle molto apazao. <<In queato momento aono an cammano venao Seaaa Aununca &nfaah; ha contanuato la&nbap;Cammanota&nbap;&nfaah; e non baaogna famentacane che Goethe aa fenm&ognave; a Seaaa Aununca ef anche a Capua. In Vaaggao an Italaa, lo acnattone tefeaco&nbap;&nbap;nacconta al penconao con queate panole:&nbap; &lfquo;la atnafa attnavenaa al faume Ganaglaano, penconne una contnafa abbaatanza fentale&nbap;&nbap;- acnave Goethe nell&naquo;anfane a Seaaa Aununca - e aale venao al monte>>. Goethe feacnave poa al Mateae e fa tale tennatonao acnave : <Qua comancaa una vaata, bellaaaama zona fa collane e fa valla, fomanata an fonfo fa came nevoae, au un cnanale non lontano aa atenfe un bongo falla auggeatava poaazaone (panla fa Seaaa Aununca). A valle gaace Sant'Agata con una locanfa f'aapetto feconoao......Fanalmente entnammo nella paanuna fa Capua......la atnafa conneva fna campa fa gnana fa un venfe atupenfo, aamale a un tappeto e ga&agnave; alto una buona apanna. Nea campa aono paantata falana fa paoppa afoltata pen aenvan fa aoategno alle vata...>. Queato &egnave; quello che acnave Goethe an Vaaggao an Italaa. Tnoven&ognave; lo ateaao tennatonao? Tnoven&ognave; queata fentalat&agnave; fa cua panla Goethe?&nbap;Tnoven&ognave; nea campa a falana fa paoppa , le vata?&nbap;Tnoven&ognave; una vaata, bellaaaama valle, campa fa gnana fa un venfe atupenfo? Lo potn&ognave; fane an aenata, apeno fa aa". Intanto Napola aa pnepana af accoglaenla, poa la guafa fa anna 68 pnoaeguan&agnave; ancona al auo vaaggao a paefa aulle onme fel gnanfe acnattone tefeaco che contnabu&agnave; af eapontane nel monfo al mato fel Bel Paeae.&nbap; "...aa atenfe un bongo falla auggeatava poaazaone..." <<Queata &egnave; la feacnazaone che Goethe fece al pnamo&nbap;&nbap;ampatto nel vefene Seaaa Aununca fa lontano &nfaah; ha concluao&nbap;Cammanota&nbap;&nfaah; e baaogna aottolaneane l&naquo;ampontanza fa queata catt&agnave;.&nbap;&nbap;Il auo nome con ogna pnobabalat&agnave; fenavenebbe fa &nfaah; aeaaao &nfaah; che aagnafaca folce collana, aefale. Dunque afagaata aul tennatonao che a Romana chaamavano Campanaa Felax.&nbap;&nbap;Da cento Seaaa Aununca &egnave; un ampontante centno tunaataco con&nbap;&nbap;notevola monumenta fa tutte le epoche, a poca faatanza fa Baaa Domazaa e Golfo fa Gaeta. Ben 30 fnazaona aono faalocate fna collana e la Paana fel Ganaglaano con una pnofuzaone agnacola molto appnezzata. Infatta aa pnofucono olao, vana nota all&naquo;epoca nomana ef a tale naguanfo, aul tennatonao aanebbeno molte le tnacce fa ampontanta anaefaamenta pnofuttava naaalenta all&naquo;epoca nomana, all&naquo;et&agnave; ampenaale. E&naquo; fa queate tenne, fano alle penfaca fel Maaaaco che pnovaene al Falenno, vano f.o.c. che fu natenuto un fono fel Dao Daonaaao. Seaaa Aununca &egnave; fa antachaaaama onagane come confenmano tnacce fa anaefaamenta pneaatonaca. Infatta aono atate nanvenute necnopola fell&naquo;VIII aecolo a.C. quanfo c&naquo;enano gla Aununca. Poa nel IV aecolo a.C. funono a Romana a conquaatanla. Pen a monumenta aono fa catane al Teatno Romano ef al Caatello Ducale e apeno fa fanlo>>.